Altro medico aggredito

892

Purtroppo i casi dei medici aggrediti nell’esercizio del proprio lavoro non sono pochi e questa volta la triste vicenda ha riguardato un medico a Marsala mentre era in alla guardia medica. Per questo la CISL ha espresso preoccupazione mediante una nota stampa, che pubblichiamo:

“Ancora una volta un operatore sanitario è stato aggredito durante il suo turno da un paziente, è inaccettabile, il tema della sicurezza per tutti i lavoratori deve essere centrale per le istituzioni nazionali e locali”. A chiederlo in una nota è il segretario generale Cisl Palermo Trapani Leonardo La Piana, che esprime così la solidarietà al medico aggredito a Marsala nell’ambulatorio della guardia medica dell’ex ospedale San Biagio. “Servono quindi risposte adeguate urgenti per il contrasto del dilagante e preoccupante fenomeno delle aggressioni al personale sanitario, dato che purtroppo non si tratta di un caso isolato, bisogna pensare ad azioni concrete come fra l’altro una maggiore vigilanza nelle strutture sanitarie soprattutto nelle ore notturne”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFermi convalidati
Articolo successivo“Siamo sotto organico ma lavoriamo bene”