Trapani, continuano le operazioni a tutela dell’ambiente della Polizia Municipale

623

TRAPANI. Continuano le operazioni di tutela ambientale della Polizia Municipale di Trapani. Nei giorni scorsi durante le operazioni di controllo dei sacchi dei rifiuti abbandonati, nelle vie del centro storico, sono emersi elementi per individuare i trasgressori che non hanno effettuato il conferimento della differenziata per il tramite degli appositi contenitori affidati. Ai contravventori saranno emesse sanzioni che vanno da 50 a 206 €.

Sempre nell’ambito della difesa e salvaguardia del territorio, attraverso le telecamere, è stato individuato a Torre Marausa, un cittadino che ha abbandonato rifiuti di eternit. La Polizia Municipale ha avviato la procedura sanzionatoria che prevede una multa di € 1200 e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

“Nessuna tolleranza – afferma il Sindaco Giacomo Tranchida – verso chi nonostante la consegna degli appositi kit dimostra disprezzo e mancanza di rispetto verso la nostra città e il nostro territorio. Abbandonare i rifiuti per strada dentro i sacchetti – prosegue il Sindaco – e non invece allocandoli dentro gli appositi kit dedicati, esponendoli alle intemperie, ai cani, gatti e gabbiani produce ulteriore imbrattamento delle strade cittadine. La Polizia Municipale, attraverso la sezione di Tutela Ambientale, proseguirà senza interruzione la sua azione. Il mio auspicio è che ogni cittadino si faccia garante del decoro ambientale e non esiti a segnalare chi trasgredisce le normali regole del vivere civile.”