Viabilità secondaria, l’ex Provincia trova gli investimenti

689

Grazie alle risorse del Patto per lo sviluppo del Sud e i fondi APQ (Accordi di programma quadro) l’e xProvincia programma investimenti per la viabilità provinciale

Strade provinciali in condizioni non ottimali e specialmente dopo l’approvazione del Bilancio da parte dell’ex Provincia, poche le speranze per investimenti, vista la crisi finanziaria dell’Ente, ma si apprende dall’ente provinciale che questi saranno possibili, infatti il 16 gennaio 2019 è stato adottato con delibera commissariale n. 7  il Programma di investimenti per la viabilità provinciale finanziato con le risorse del Patto per lo Sviluppo del SUD e con i fondi APQ . Contemporaneamente è stato aggiornato il Programma triennale delle opere pubbliche.

L’importo delle opere finanziate con le risorse del Patto per il SUD e con i fondi dell’APQ ammonta rispettivamente ad € 9.659.000,00 e ad € 6.550.000,00 per un totale di investimenti sul territorio provinciale pari a circa €16.000.000,00.

Investimenti che daranno benefici dal punto della sicurezza stradale e anche dal punto di vista socio-economiche.

Il dr. Cerami per imprimere un’accelerazione e rendere cantierabili le opere previste nel Programma degli investimenti ha richiesto formalmente alla Regione Siciliana – Assessorato Infrastrutture di ammettere tra le spese finanziate anche quelle relative alle attività professionali, che verrebbero anticipate dal LCC di Trapani , o in alternativa la collaborazione degli uffici regionali per le attività di progettazione (geotecniche o geologiche) in ragione dell’annunciato istituendo  gruppo di tecnici presso la Presidenza della Regione siciliana.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSequestrata discarica abusiva a Custonaci
Articolo successivoOmicidio Coraci, in appello 30 anni per i fratelli Gatto
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.