Digos al Comune di Erice, la dichiarazione del Sindaco

929

ERICE. Nella mattinata di ieri, personale della Digos, su delega della Procura della Repubblica di Trapani, nel corso delle prove selettive finalizzate alla stabilizzazione del personale contrattista del Comune di Erice, ha provveduto a sequestrare atti e documenti relativi a tale procedura.

Qualora dovessero emergere fatti di reato, l’amministrazione non esiterà a costituirsi parte civile per l’eventuale procedimento penale e, qualora dovessero risultare responsabilità in capo ai funzionari, provvedere all’adozione delle conseguenti procedure disciplinari.

È già stato dato mandato, infine, agli uffici preposti, di provvedere all’annullamento in autotutela delle procedure di stabilizzazione. Ad affermarlo in una nota stampa è la Sindaca di Erice Daniela Toscano Pecorella.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNiente diretta del Consiglio Comunale, streaming costa troppo. Di Filippi: “Metteremo somme per il prossimo anno”
Articolo successivoMercato del pesce: controlli ai pescivendoli abusivi da parte di Polizia di Stato e Polizia Municipale