L’Alcamo Futsal, all’esordio in C2, non passa sul campo della Jatina Partinico

735

Prima giornata di campionato in serie C2, esordio assoluto per l’Alcamo Futsal dopo la promozione dello scorso anno.

I ragazzi di mister Gottuso si presentano al loro esordio sul difficile campo della Jatina Partinico, squadra fra le più accreditate per la promozione in C1. I bianconeri però non si fanno prendere dall’emozione da primo giorno e partono bene, infatti dopo alcuni minuti di studio riescono a portarsi in vantaggio con il gol di Adamo.
La Jatina non sta certo a guardare e risponde subito trovando il pareggio, poi dopo qualche minuto si porta in vantaggio, risultato di 2-1.
Nel finale del primo tempo ci pensa il bianconero Asaro a riportare il risultato sul pari, ma la Jatina poco dopo riesce a portarsi nuovamente in vantaggio. Un primo tempo combattuto che si conclude con il risultato di 3-2 per i padroni di casa.

Nella ripresa i bianconeri partono subito forte e trovano il pareggio con una punizione di Parrino. I padroni di casa reagiscono, così, dopo qualche occasione non concretizzata e alcuni interventi dell’ottimo Gaglio, siglano il gol del 4-3.
L’Alcamo Futsal dal canto suo continua ad attaccare, la conseguenza di tanta caparbietà è il pareggio, con una deviazione di Vilardi sulla conclusione di Milazzo.
Ai padroni di casa sta stretto il pareggio e passano nuovamente in vantaggio e poi allungando portandosi sul 6-4, che rimarrà il risultato fino alla fine della partita.

Esordio amaro per i bianconeri che iniziano il campionato con una sconfitta contro un’ottima squadra come la Jatina, evidenziando comunque buone qualità e ampi margini di miglioramento, aspettando che i nuovi innesti si integrino al meglio nei meccanismi di mister Gottuso.
Appuntamento a sabato prossimo per l’esordio casalingo contro il quotato Mistral Carini.

Salvatore Milazzo (vicecapitano Alcamo Futsal):
Abbiamo affrontato una squadra che sicuramente punta a qualcosa di importante quest’anno. Ma comunque noi abbiamo giocato bene, e se uscivamo con dei punti dal campo non rubavamo niente a nessuno. Noi siamo una matricola in questa categoria, lavoreremo per  continuare a fare bene. Abbiamo l’organico per puntare a toglierci delle soddisfazioni”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFurto di una borsa, arrestato in flagranza di reato
Articolo successivoSeduta del Consiglio Comunale al Marconi per la vicenda Impianto di Biogas ad Alcamo