Incidente sul lavoro

2374

San Vito Lo Capo, vittima una romena

Una romena di 27 anni, impiegata in un un negozio di pasta fresca a San Vito Lo Capo, rischia di perdere il braccio, rimasto incastrato in una macchina per la lavorazione dell’impasto. Le pale si sono azionate mentre la donna stava pulendo l’attrezzo. Per liberare la romena è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.
La lavoratrice è stata portata in elisoccorso al reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale Civico di Palermo.
L’incidente è avvenuto intorno alle 13 di ieri nel negozio “A Busiata”, al civico 10 di via Farini, nella località turistica del Trapanese.
fonte ansa
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMETEO: previsioni rincuoranti
Articolo successivoIrregolarità amministrative nei corsi di formazione ad Alcamo, ridotta in appello la somma da risarcire