Dopo la nomina di Lombardo, ora si aspettano novità sulle deleghe, anche se alcune sembrano certe

1323

Nuovo assessore nuove deleghe

La nomina di Vito Lombardo come Assessore della Giunta Surdi sarà seguita da una rimodulazione delle deleghe, come affermato dal Sindaco Surdi. All’inizio per Lombardo si era parlato di deleghe “sicure”: Servizi Sociali e Sport (Delega che era dell’Assessore Ferro), poi si sono aggiunte Patrimonio, molto probabilmente perché Lombardo ha operato in ambito e infine una cosiddetta “delega pesante” cioé quella legata al servizio idrico integrato.

In ballo ci sono altre deleghe e sempre ragionando per logica, per esempio, una di quelle che aveva l’ex Assessore Russo, cioé i Lavori Pubblici, potrebbe essere trasferita all’Assessore all’Urbanistica Ferro, in quanto attinente all’ambito in cui opera già.

Infine una delega importante rimarrebbe, per ora, al Sindaco Surdi, cioé quella legata all’ambito dei rifiuti, settore già seguito da Surdi in collaborazione con l’ex Assessore Russo, quindi potrebbe essere plausibile questa assegnazione, che per ora è ad interim, ma potrebbe diventare definitiva.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteE’ scomparso Giovanni Tumbiolo
Articolo successivoIn Consiglio Comunale non solo il DUP, ma anche possibili nuovi scenari o “divorzi”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.