“Con gli occhi di Franca, diario del tramonto dei Florio” di Salvatore Requirez

1723

Venerdì 15 Giugno alle ore 18,30 secondo appuntamento con la rassegna letteraria “Il Centrale dei Libri”, nella suggestiva location della Terrazza dell’Hotel Centrale di Alcamo.

Il romanzo storico che sarà presentato con l’ausilio della giornalista Carmen Zanda si intitola “Con gli occhi di Franca, diario del tramonto dei Florio” di Salvatore Requirez, edito da Nuova Ipsa.
La vita di Donna Franca Florio rivive, in forma diaristica, nella ricostruzione di Salvatore Requirez.
Una sequenza infinita di fatti ed eventi (storicamente accertati) che la videro protagonista vengono restituiti alla coeva atmosfera intrisa dei bagliori della Belle Epoque ma anche dei disagi di due consecutive Guerre Mondiali. Con l’ausilio di documenti inediti, di testimonianze dirette raccolte nel tempo e di specifici approfondimenti, accanto alle feste e alle cerimonie che fecero della Palermo Liberty una capitale capace di attrarre, per anni, il soggiorno di principi e teste coronate di tutta Europa, trovano spazio le complicate dinamiche finanziarie che condussero all’inesorabile declino dell’impero economico dei Florio scrupolosamente annotate in ogni frangente. 
Alle impegnative frequentazioni con gli artisti più in vista del periodo, agli insistiti corteggiamenti, allo stile di vita lussuoso e frenetico che rompeva i ritmi di un’aristocrazia sonnolenta e alle spensierate gioie assaporate a Londra, Parigi, Berlino o nelle principali stazioni turistiche europee, si affiancano le note sofferte di un rapporto amoroso complesso e dei più tremendi dolori sopportabili per una madre. Ne viene fuori un ritratto dalle mille sfaccettature che, lontano da ogni tentazione agiografica, offre, per la prima volta, la revisione obiettiva e completa della vita di una donna entrata nel mito. Una vera fotografia senza ritocco.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDetenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, arrestata una donna
Articolo successivoPolizia Municipale e Guardia Costiera sequestrano pesce ad ambulante, leggermente contuso il Comandate Ganci