Il PD di Castellammare del Golfo chiede a Coppola di sciogliere la riserva

2388

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. E’ giunta da poche ore la notizia, tramite comunicato stampa, di un appoggio da parte del Partito Democratico ad una ricandidatura del Sindaco uscente, Nicolò Coppola. Il Segretario cittadino, Francesco Gianquinto, sostiene che dopo diversi incontri di Segreteria e Coordinamento, è stato fatto un bilancio dell’attività svolta dal gruppo consiliare e dall’Amministrazione, in cui questo Partito è stato degnamente rappresentato dal vice Sindaco Salvo Bologna. Allo stesso modo, sono state analizzate le criticità e gli errori commessi, nonché la base programmatica sulla quale confrontarsi per la prossima tornata elettorale.

Nel comunicato stampa, il segretario Gianquinto, trova in Coppola la migliore soluzione per lo stato attuale della città.

Coppola è la soluzione migliore per la Città di Castellammare del Golfo sia dare continuità all’attuale amministrazione, al fine di completare quanto finora iniziato e condividendo un programma elettorale che si focalizzi, sempre di più, sulle reali necessità della cittadinanza come fatto finora, tutelando le fasce più deboli, ottimizzando le attività dell’Ente-Comune e collaborando con le tante associazioni di categoria per dare seguito alla crescita economica e culturale collegata al turismo.

Siamo certi che Nicola Coppola – continua nella nota stampa – al quale abbiamo già chiesto la ricandidatura, sia la persona più indicata per continuare ad amministrare Castellammare, svolgendo un ruolo da protagonista della nuova formazione politica. Come per la scorsa campagna elettorale, non promettiamo nulla di irrealizzabile ai cittadini: la nostra storia, il nostro impegno, le nostre idee e le nostre azioni parleranno per noi.