Due nuovi deputati segretari in Consiglio di Presidenza, “ci costeranno un milione di euro”

896

La deputata Elena Pagana: “Costeranno un milione di euro in più ai cittadini”

Il Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Giangranco Micciché, ha presentato una proposta in Commissione Regolamento per avere due nuovi deputati segretari in Consiglio di Presidenza. La reazione non si fa aspettare e la deputata regionale 5 Stelle critica l’iniziativa e la incentra sul costo di questa “operazione”, che quantifica in un milione di euro in più ai siciliani già in questa legislatura.

Pagana inoltre afferma: “Con un blitz in Commissione che si è riunita oggi per la prima volta a 116 giorni dall’inizio della legislatura, Micciché ha avanzato la proposta di inserire altri due deputati segretari ai due già previsti nell’Ufficio di Presidenza. Il conto è presto fatto, i due nuovi segretari, oltre a godere delle indennità aggiuntive, avranno anche un budget extra per delle nuove assunzioni. Una assurdità che arriva dopo lo tsunami mediatico al quale abbiamo assistito in questi giorni con lo stesso Miccichè che parlava di tagli ai costi della politica, salvo omettere che lui stesso ha ben 23 dipendenti, più di quelli di Mattarella”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’ordine era quello di uccidere
Articolo successivoCampagna di meccanizzazione agricola