Anna Allegro passa dal gruppo Noi X Alcamo all’UDC

2357

Novità importanti nello scenario politico alcamese, Anna Allegro di Noi X Alcamo ha deciso di passare nel gruppo consiliare dell’UDC

Anna Allegro aveva fatto parte precedentemente di “Noi Sud” e ancora prima de “I Moderati”, invece un collegamento all’UDC c’è e risale alla militanza, in passato, della madre nell’UDC. Quindi Allegro lascia un movimento prettamente localistico per approdare ad un partito nazionale, molto rappresentato a livello regionale e in più presente nel Governo Regionale a guida Musumeci, anche dall’attuale Assessore alle Attività Produttive, l’alcamese Mimmo Turano. In Consiglio Anna Allegro si troverà accanto un politico di esperienza come Saverio Messana e una collega “frizzante” Enza Norfo.

Abbiamo raggiunto Anna Allegro per una dichiarazione:

“Sono stata eletta nella lista civica “NOI X ALCAMO” (lista del centro destra), ma si sa una lista civica rimane finalizzata alle realtà locali, alla politica locale.

Io ho sentito l’esigenza politica di trovare un’identità all’interno di un partito, l’esigenza di impegnarmi in un progetto che abbia un ampio orizzonte, regionale, nazionale e europeo.

L’UDC incarna valori che riconosco nel mio modo di intendere la politica, la moderazione ad esempio, sono una ragazza moderata, ho sempre dimostrato di voler fare una politica di confronto e non scontro, una politica costruttiva e produttiva; e il fatto di essere un partito di centro e cattolico sposa quella che è la mia esigenza di una politica che vada incontro al bisogno delle persone.

Il mio auspicio è che questo sia un punto di partenza, che si possa creare una grande forza di centro, una forza popolare europeista che guardi avanti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTrapani, Paolo Ruggieri eletto Commissario provinciale del Movimento “Diventerà Bellissima”
Articolo successivoNoemi Scibilia nuovo capogruppo del M5S
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.