Al via i parcheggi a pagamento ad Alcamo, per ora solo in due zone

6702

Ad Alcamo le strisce blu per i parcheggi stanno diventando una realtà

ALCAMO. Piano dei parcheggi ad Alcamo, aveva creato grande discussione in Consiglio Comunale, in particolar modo su esternalizzazione del servizio e costi.

Da ieri sono all’opera dipendenti del comune per creare le strisce, ma momentaneamente solo in Piazza Bagolino e Piazza della Repubblica, dove i lavori sono iniziati stamattina. Saranno creati circa 240 parcheggi a pagamento dei 1479 stimati per tutto il Piano. La gestione sarà in un primo momento del Comune stesso fino a quando sarà individuata la ditta esterna, come ci ha confermato l’Assessore Butera da noi raggiunto al telefono. Inoltre Butera ha affermato che il servizio non partirà a breve, perché sono ancora da “rafforzare” i controlli, che molto probabilmente saranno affidati ad ausiliari del traffico. Quindi un primo passo verso l’effettiva attuazione del Piano dei parcheggi.

E su questo abbiamo registrato le impressioni di alcuni cittadini da noi intervistati in piazza Ciullo. Opinioni contrastanti con un unico punto in comune, cioé i dubbi relativi ai costi e ai tempi di realizzo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione di DIA e Carabinieri. Provvedimenti per 12 persone possibili favoreggiatori del latitante Matteo Messina Denaro
Articolo successivoLa mafia delle campagne
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.