All’Alcamo Futsal il derby con L’Alqamah Futsal

891

Quattordicesima giornata di campionato in serie D, l’Alcamo Futsal è atteso dal difficilissimo derby in casa dell’Alqamah, le due squadre occupano a pari punti la testa della classifica. La partita si gioca fuori casa solo sulla carta perchè al Pala Grimaudo c’è il pubblico delle grandi occasioni, gli spalti sono gremiti e il pubblico si divide equamente fra le due squadre.
La partita inizia in un clima surreale per una partita di serie D, l’Alcamo Futsal parte subito forte e riesce a portarsi in vantaggio con il gol di La Russa, risultato di 0-1.
I padroni di casa rispondono subito e trovano il pari su punizione, risultato di 1-1.
La partita scorre piacevole, in questa fase è l’Alqamah ad esprimere un gioco migliore e ad andare vicino al vantaggio in alcune occasioni, venendo spesso fermata dall’ottimo Riparia e dal “rinato” Piazza che si esibisce in ottime parate salva risultato; allo scadere del primo tempo però l’Alqamah riesce ugualmente a trovare la rete del vantaggio, e pochi istanti dopo ad avere l’occasione per allungare ulteriormente grazie ad un tiro libero che viene però calciato sul palo. Il primo tempo si conclude così sul risultato di 2-1.
La ripresa inizia con l’Alcamo Futsal in cerca del pareggio, che trova pochi minuti dopo con il gol di S. Milazzo che porta il punteggio sul 2-2.
L’Alqamah risponde ma la difesa bianconera non molla e su una veloce ripartenza l’Alcamo Futsal riesce a portarsi di nuovo avanti sempre grazie a S. Milazzo, risultato di 2-3.
I padroni di casa non ci stanno e continuano ad attaccare trovando il gol del pari, pochi minuti dopo, con un tiro deviato, riescono addirittura a portarsi in vantaggio, risultato di 4-3.
L’Alcamo Futsal a questo punto reagisce fieramente sfiorando il pari in due occasioni in cui il portiere di casa si supera negando la gioia del gol a La Russa.
Nei minuti finali arriva il tiro libero per gli ospiti che riescono a pareggiare con una bomba all’incrocio dei pali di Parrino.
La partita a questo punto diventa “incandescente” a farne le spese è un giocatore dell’Alqamah che viene espulso, l’Alcamo Futsal può quindi beneficiare di un secondo tiro libero che stavolta Parrino calcia sul palo.
Quando la partita sembra ormai destinata a concludersi in parità è lo stesso Parrino a fare esplodere il PalaGrimaudo con il gol del 4-5 che precederà di pochi istanti la fine della partita e il parapiglia finale, a farne le spese è un giocatore dell’Alcamo Futsal colpito al viso da un avversario.
La vittoria del derby è di sicuro una grande soddisfazione, ma il campionato nasconde ancora tante insidie e i ragazzi di mister Gottuso devono continuare a tenere alta la tensione perché domenica prossima li attende un’altra gara difficilissima in casa contro il Salemi.
I ragazzi e la dirigenza dell’Alcamo Futsal desiderano dedicare questa vittoria al Presidente Sergio Dara, che non ha potuto assistere alla partita per dei piccoli problemi di salute.

Alessio La Colla (giocatore Alcamo Futsal):
“Il derby è sempre una partita particolare come si è visto dalla presenza di un caloroso e numeroso pubblico. E’ stata una partita aperta per tutti i 60 minuti, puro spettacolo da entrambe le squadre dove infatti il risultato è stato ribaltato per ben due volte dalla nostra squadra. nel secondo tempo essendo sotto di un gol, siamo entrati con un’altra mentalità che ci ha permesso di mettere in pratica il duro lavoro che abbiamo svolto in questa stagione. nel finale la partita che si è animata esageratamente, si è conclusa a nostro favore portando a casa una vittoria importante per il finale di stagione. Siamo comunque dispiaciuti per l’episodio avvenuto ai danni di un nostro compagno.

Mercoledí si è anche giocara la quinta giornata della fase provinciale della Coppa Trinacria, ad Alcamo arriva il forte San Vito lo Capo che è primo nel girone.
L’ Alcamo Futsal si presenta invece con l’ intera formazione juniores di Lo Faro e Barresi che offre un ottima prestazione anche con le pesanti assenze di Stabile e Falco, la partita termina 2-4 con i gol di Lamia e Cruciata e l’ Alcamo Futsal deve quindi abbandonare la competizione, ma veramente piú di questo non si poteva chiedere ai giovani “canterani” bianconeri che non hanno sfigurato contro la prima squadra del San Vito.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicilia, M5s sfiora 50% Centrodestra 30%
Articolo successivoAd Alcamo M5S al 46% circa, il Centrodestra al 39% circa e il Centrosinistra al 11% circa