Rifiuti abbandonati in strada, le telecamere “incastrano” i cittadini indisciplinati

3854

ALCAMO. Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti non è purtroppo raro, infatti ne sono testimonianza i rifiuti riversati nelle zone più nascoste della città, in particolare zone di campagna; ma l’inciviltà non si ferma solo a questo, infatti delle telecamere, appositamente posizionate, hanno dato un volto ad alcuni cittadini indisciplinati che si liberavano di rifiuti in vari zone del centro abitato, non rispettando le regole e gli altri cittadini ligi ad esse e al rispetto dell’ambiente. I cittadini colpevoli di abbandono dei rifiuti così si vedranno recapitare la multa direttamente a casa.

Soddisfatto si dichiara in Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, che afferma: “Non riesco ancora a comprendere quale possa essere la motivazione che spinga queste persone ad abbandonare i loro rifiuti per strada pensando di farla franca: eppure eccole. Grazie alle telecamere che abbiamo acquistato, i nostri vigili riescono ad individuarle e a multarle“.
Li abbiamo presi con “il sacco nelle mani – conclude Surdi – e continueremo a farlo“.

Si torna a parlare quindi di rifiuti, argomento sulla bocca di tutti anche per il nuovo “Piano di intervento per la gestione integrata dei rifiuti”, che porterà moltissime novità, se alla gara d’appalto non si ripeterà cosa è successo nell’ultima, cioé nessuna azienda ha partecipato, ma con il nuovo piano, come si evince dal pensiero dell’Assessore Russo, le cose dovrebbero andare diversamente. Ma ritornando all’abbandono dei rifiuti, lo stesso Assessore ci ha parlato di pugno duro nei confronti di chi si rende reo di tale fatto. Inoltre abbiamo sottolineato che ci sono cittadini che sbagliano per mancanza di informazioni, e su questo versante  Russo ha specificato che sarà fatto il possibile per ben informare i cittadini, infatti nel piano è prevista una voce apposita, ma questo servizio sarà espletato dalla società che si aggiudicherà la gara.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMovimento 5 Stelle all’ARS: Anomalie nel governo dell’Airgest. La Regione intervenga.
Articolo successivoRinnovare la flotta dei pullman delle aziende siciliane di trasporto, servizio di qualità e meno inquinamento