Trapani, il candidato Sindaco Bologna interviene su accogliemento ricorso Alitalia

1143

TRAPANI. Il candidato Sindaco di Trapani, Peppe Bologna, ha partecipato ieri pomeriggio alla manifestazione promossa dal Comitato per il monitoraggio e la salvaguardia dell’aeroporto di Birgi, dopo il recente accoglimento da parte del Tar di Palermo del ricorso presentato da Alitalia contro Ryanir per l’aggiudicazione del bando di co-marketing emanato da Airgest.

Nel corso del suo intervento, Bologna ha proposto di seguire anche altri percorsi e fatto alcune riflessioni. “Il sospetto – ha dichiarato- è che il ricorso  Alitalia sia stato ”gradito” a Gesap”. Per Bologna inoltre bisogna “iniziare subito una class action per danni contro tutto il Cda Airgest e i relativi funzionari per aver redatto un bando di gara molto critico e pressoché nullo, chiedendo il sequestro conservativo dei beni dei potenziali responsabili”. Occorre infine “sollecitare il Tar e/o il CGA ad esser tempestivi nella decisione, affidare la redazione del nuovo bando, qualora andasse male nelle sedi di giustizia amministrativa,  a professionisti seri ed onesti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“La corruzione è come la mafia”
Articolo successivoGiovani Democratici e Partito Democratico di Alcamo: “Antivaccinista relatrice in un’iniziativa con il patrocinio del Comune. Scelta pericolosa”