Domani sera al Nuovo Palaverga la TH Alcamo affronta il Kelona Palermo per l’ultima giornata della stagione regolare

820

Torna domani sera al Nuovo Palaverga la TH Alcamo per la 14esima ed ultima giornata della stagione regolare.

Un 2018 sin qui avaro di soddisfazioni per la formazione alcamese, uscita sconfitta dalla partita contro l’Enna in casa e Messina in trasferta.
Sconfitte che hanno portato la TH Alcamo a 4 punti dal quarto posto, l’ultimo utile per l’accesso al nuovo campionato di serie A2.
Sulla strada della TH Alcamo il Kelona Palermo, avversario di mille battaglie, che all’andata ebbe la meglio sulla formazione alcamese, che giocò tutto il secondo tempo senza un portiere di ruolo, con in porta il pivot Angelo Grizzo, sfiorando una clamorosa impresa.
Ma che sia una stagione particolare per la TH Alcamo è una cosa ormai acclarata poichè, dopo aver perso nuovamente Mauro Di Gaetano per impegni di studio, l’ennesima ricaduta ed un infortunio muscolare, patita a Messina,  hanno probabilmente messo fuori gioco per tutta la stagione Aleandro Fagone.
Intanto per la partita di domani non sarà disponibile Angelo Scirè, fermato dal giudice sportivo per una giornata, dopo il cartellino rosso rimediato a Messina per proteste.
Praticamente, l’identica situazione della partita d’andata, con i tre giocatori alcamesi assenti per le stesse motivazioni e fuori anche in questo delicato match.
Dopo le partite di domani il campionato si fermerà per due settimane per riprendere il 24 Febbraio con la fase ad orologio, con le formazioni del girone E, che disputeranno altre sette partite, ripartendo dai punti conquistati nella prima fase.
Kelona squadra giovane, che si affida alla verve realizzativa del 20enne Alessandro Aragona,  capo cannoniere del girone con una media di oltre 10 reti a partita, e alle parate del 22 enne Lo Re. A fare da chioccia a un nutrito gruppo di under 18, l’esperto Michele Mondello.
Squadra veloce il Kelona di Ninni Aragona che fa dell’attacco la sua forza, ma come Alcamo a secco di vittorie in questo inizio 2018, con due sconfitte rimediate con Mascalucia ed Enna, con la formazione palermitana comunque al riparo da sgradite sorprese con 10 punti di vantaggio sulla quinta in classifica.
Fischio d’inizio alle ore 18.00 per questo che è ormai considerato un derby a tutti gli effetti. Arbitri della partita i signori Campailla e Testa.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncidente mortale a Castelvetrano, muore poliziotto in pensione
Articolo successivoPippo Franco in scena al teatro Apollo Anton Rocco Guadagno. Due ore di comicità con lo spettacolo “Svalutascion”