“Vite da sprecare” di Giovanni Calvaruso. Strage di Alcamo Marina, due carabinieri assassinati e alcuni giovani condannati ingiustamente

5093

Sono iniziate lunedì 29 gennaio le riprese del docu-film “Vite da sprecare” di Giovanni Calvaruso

Il film, che è il secondo del regista alcamese, narra le tragiche vicende di quella che è passata alla Storia come la “strage di Alcamo Marina” (giorno 27 Gennaio è stato il 42° anniversario) e in cui furono barbaramente assassinati due carabinieri, Salvatore Falcetta e Carmine Apuzzo.

Un duplice omicidio con le due vittime uccise e vittime anche alcuni giovani che furono ingiustamente accusati e condannati per tale strage.

Le riprese dureranno tre settimane e si svolgeranno interamente nella parte occidentale della Sicilia. Il cast annovera alcuni fra i più importanti attori professionisti siciliani.

Fotografia: Duccio Cimatti.

Scenografia: Fabio Bondì.

Costumi: Barbara Anselmo

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePerdita d’acqua in Via Balduino da più di un mese. Scatta la polemica tra Melodia (Sicilia Futura) e Cusumano (M5S)
Articolo successivoTrattativa Stato-mafia, l’addio del pm Nino Di Matteo: “Avvertito isolamento. Ma agito esclusivamente per cercare la verità”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.