Una notte, tante emozioni: “La rivincita dei licei”. VIDEO

3203

Una notte piena di emozioni per i ragazzi del Liceo “Mattarella-Dolci”

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si è svolta ieri la “notte dei licei”, una giornata dedicata alla cultura, alla storia e alla scoperta del talento dei ragazzi. La manifestazione nazionale è alla sua IV edizione e a Castellammare del Golfo l’Istituto “Piersanti Mattarella – Danilo Dolci” è alla sua III edizione. Un evento che abbraccia l’intero mondo delle materie umanistiche, una sorta di “rivincita dei licei”. L’evento, partito quattro anni fa con circa 100 istituti aderenti, oggi è diventato un evento di primo piano nel mondo della scuola. Infatti sono oltre 400 i licei che in tutto il Paese hanno aderito con attività, spettacoli, canti e attività culturali.

La manifestazione è oggi riconosciuta anche dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Proprio ieri la Ministra Valeria Fedeli ha inviato una mail al tutti gli istituti interessati.

L’aula consiliare di Castellammare del Golfo si è trasformata per un giorno in un palcoscenico. Sono stati rappresentati dei quadri viventi tratti da episodi dell’Odissea. A seguire, al Teatro Apollo, letture, danze, canti, la rappresentazione della commedia di Aristofane “Pluto”, il dialogo di Giada Capriotti e un breve ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, i due magistrati uccisi dalla mafia nel 1992.

La “notte dei licei” vuole dimostrare che il curricolo del classico, nonostante tutti gli attacchi subìti negli ultimi anni, è ancora pieno di vitalità ed è popolato da studenti motivati e ricchi di grandi talenti.

Siamo andati a sentire alcuni dei protagonisti: il Dirigente scolastico Dott.ssa Loana Giacalone, il docente di Lettere Salvatore Scibetta, e le studentesse Enrica Ilardi e Federica Sottile, quest’ultima rappresentante di istituto.

Guarda le interviste:

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo, domani piantumazione di alberi a cura del Movimento 5 Stelle
Articolo successivoDopo la pausa natalizia torna a riunirsi il Consiglio Comunale di Alcamo. Tra i temi Alcamo Marina e lavori sulle strade alcamesi
Emanuel Butticè
Emanuel Butticè. Castellammarese classe 1991, giornalista pubblicista. Laureato in Scienze della Comunicazione per i Media e le Istituzioni all’Università degli Studi di Palermo con una tesi sul rapporto tra “mafia e Chiesa”. Ama viaggiare ma resta aggrappato alla Sicilia con le unghie e con i denti perché convinto che sia più coraggioso restare.