“Un faro nel Mediterraneo”. A Campobello di Mazara una giornata di studi sulla migrazione stagionale.

1256

Si terrà sabato 30 settembre, la Giornata di Studi “Un Faro nel Mediterraneo” presso l’IAMC-CNR, nell’ex tonnara di Torretta Granitola, nel Comune di Campobello di Mazara.

La giornata si propone innanzitutto di muovere un primo passo verso un dialogo ampio e propositivo sulla migrazione stagionale legata al lavoro agricolo nella Valle del Bèlice, in particolare nel territorio di Campobello e Castelvetrano maggiormente interessato da tale fenomeno, che solitamente presenta innumerevoli criticità che necessitano un attento approfondimento.

Le discussioni e gli approfondimenti che si svilupperanno durante l’intera giornata si tradurranno poi nell’elaborazione e la successiva sperimentazione di un progetto territoriale multidisciplinare, specifico per il governo di tale flusso stagionale.

La giornata prenderà il via alle ore 10.00 e si concluderà nel pomeriggio, attorno le ore 18:00. La sede dell’IAMC-CNR (ex tonnara di Capo Granitola) si trova a Torretta Granitola, via del Mare n. 3.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSciopero contro i doppi turni
Articolo successivoPiano degli Impianti Pubblicitari, mozione di ABC approvata. “Respiro” per le casse comunali, ma…
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.