Estorsione, due arresti. Evitate gravissime conseguenze alla vittima.

7328

ALCAMO. I Carabinieri della Compagnia di Alcamo e della Stazione di Castellamare del Golfo hanno tratto in arresto due uomini per estorsione perpetrata nell’ambito di un’asta giudiziaria per l’acquisto di una villetta. Evitate gravissime conseguenze alla vittima.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa, che si terrà stamattina.

AGGIORNAMENTO

I Carabinieri della compagnia di Alcamo e della stazione di Castellamare del golfo hanno tratto in arresto in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Trapani, per i reati di estorsione e turbata libertà degli incanti, due uomini, il 67enne Giuseppe Pace e il 42enne Costantino Pace, rispettivamente padre e figlio residenti a Castellammare del Golfo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAltro rinvio per i debiti fuori bilancio. Responsabilità degli uffici o della “politica”.
Articolo successivoIl Prefetto Pellos riceve i rappresentanti del “Coordinamento Salviamo i Boschi”