Il Partito Socialista di Trapani ha deciso per l’astensione dal voto

1187

Si è riunito ieri il coordinamento provinciale del PSI, l’oggetto dell’assemblea è stato l’invito rivolto dal Partito Democratico ad appoggiare il candidato sindaco Pietro Savona che, per le note vicende, concorrendo da solo al ballottaggio per l’elezione a Sindaco di Trapani, ha l’obbligo del quorum minimo di votanti.

E’ stato affrontato e approfondito il problema e “non è stato possibile non rilevare come la richiesta del PD, pur apprezzandola, alla luce delle prerogative concesse dalla legge, sia giunta fuori tempo massimo avendo impedito un effettivo controllo su quelle che potevano essere concrete ipotesi di accordo”.

Quindi l’astensione dal voto del 25 giugno prossimo è stata la decisione. In ultimo il PSI ha espresso la propria “disponibilità, all’indomani del voto, a riprendere quel dialogo bruscamente interrotto, certamente non per nostra volontà”.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVincenzo Randes, 17enne Terzino sinistro della Th Alcamo, è stato convocato dal direttore tecnico delle squadre nazionali
Articolo successivoIn questi giorni cruciali per la vita della nostra città i laici cattolici devono partecipare pienamente e lealmente al dibattito pubblico
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.