Borse di Studio. Petizione per aiutare chi ha meno possibilità economiche.

2260

La R.U.N – Rete Universitaria Nazionale insieme ai rappresentanti degli istituti superiori della città di Alcamo, si sono fatti promotori dell’iniziativa volta a chiedere all’amministrazione comunale, l’istituzione di 25 borse di studio dell’importo di €1000 cadauna, finalizzate a permettere agli  studenti meritevoli e in condizioni socioeconomiche disagiate il sostentamento delle spese universitarie.

Aumento delle tasse e insufficienza dei sussidi sono i problemi riscontrati. Per tali motivi l‘8 Maggio, insieme ai vari rappresentanti delle scuole superiori, si è svolto un incontro con l’amministrazione comunale, presenti il Sindaco Domenico Surdi e il Vice Sindaco Roberto Scurto, che si sarebbero impegnati a farsi carico delle richieste dei ragazzi.

La RUN e i ragazzi dichiarano: “nel più breve tempo possibile, l’amministrazione riesca a istituire tali borse, in modo tale da consentire agli studenti alcamesi di avere un maggiore supporto economico durante il percorso universitario”.

Interviste ai promotori e ai rappresentanti di Istituto del: Istituto Tecnico “G. Caruso”, Liceo statale “Vito Fazio Allmayer” e Liceo Scientifico “G. Ferro”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Polizia arresta pregiudicato alcamese. Tentava di fuggire con mezzo chilo di marijuana.
Articolo successivoL’Amministrazione castellammarese esprime solidarietà a Massimo Fundarò
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.