Studenti e volontari di “SiciliAntica” ripuliscono le mura Elimo-Puniche di Erice

1817

ERICE. Si è svolta lo scorso 11 aprile l’iniziativa “Isola Pulita” organizzata dall’Associazione SiciliAntica di Castellammare del Golfo ad Erice con i ragazzi delle scuole.

Lo scorso 11 aprile “SiciliAntica” assieme all’IPESOA di Erice rappresentato dal Prof. Leonardo D’Angelo, e gli studenti della 3^ 4^P e 5^TE, guidati da due esperti di “SiciliAntica” l’archeologa Dott.ssa Daniela Ferrara e dal presidente dell’Associazione Ignazio Sottile, hanno effettuato una visita di ricognizione e studio sui reperti archeologici  delle mura Elimo-Puniche di Erice.

Alla fine dell’incontro, si è deciso di costituire tutti insieme una task-force che si attiverà per la pulizia del sito e lo sviluppo di alcuni elaborati didattici, in vista della cerimonia ufficiale di adozione prevista per sabato 6 maggio. Di seguito il calendari delle attività:

– Produzione di un audiovisivo della durata di 3 minuti per l’atlante nazionale dei monumenti adottati;

– Produzione di un audiovisivo della durata max di 10 minuti per il Comune di Erice;

– Produzione di una dozzina di tavole tematiche e/o sinottiche in formato 70/100 che raccolgono i dati e le informazioni di studio;

– Produzione di un dossier corredato da foto dello stato attuale del sito, didascalie e brevi analisi da consegnare in copia conforme agli uffici della Soprintendenza ai BB.CC.AA di Trapani e al comune di Erice.

– Produzione di sintetiche informazioni sul sito in lingua italiana, inglese, francese, tedesco e lingua siciliana da trasferire in “QR CODE” su alcune tabelle da istallare in zone sprovviste;

– Pulizia limitata a due settori del sentiero esterno alle “Mura Elimo-Puniche” che va da Porta Trapani a Porta del Carmine concordati con il capo settore delle attività culturali dott. Salvatore Denaro del Comune di Erice e la Soprintendenza di Trapani Dott.ssa Giglio;

– Locandina per la pubblicizzazione dell’evento.

Sabato 6 maggio 2017  si terrà la Conferenza/cerimonia ufficiale di adozione al Palazzo Sales di Erice.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSinatra interviene sull’aeroporto di Birgi
Articolo successivoPalmeri (M5S): Riorganizzazione della Rete Ospedaliera “Una vera e propria mannaia ai danni dei cittadini”