Lettera aperta del candidato sindaco di Trapani, Savona, ai suoi “avversari”

1506

Trapani – “Sforziamoci di ispirarci ad un unico grande obiettivo, quello di portare a Trapani quel cambiamento di cui tanto ha bisogno; vi sento avversari politici con cui confrontarmi, non nemici a tutti i costi”.

Lo afferma il candidato sindaco, espressione del centro sinistra trapanese e di diverse alleanze civiche, Piero Savona in una lettera aperta ai colleghi candidati sindaco di Trapani Girolamo Fazio, Antonio D’Alì, Giuseppe Marascia e Marcello Maltese. Il suo è una sorta di appello a un confronto fatto “in maniera costruttiva per il bene della nostra amata città, in modo da trasmettere ai nostri concittadini una immagine di democrazia e di educazione politica”.

“Mi riprometto – dice -, pur nella libertà di critica democratica che ogni confronto comporta, di adottare i toni del dialogo, anche quando tratteremo argomenti per i quali la penseremo in maniera diametralmente opposta. Convinto che la serietà, la lealtà e la forza delle idee siano i migliori strumenti a nostra disposizione, auguro a tutti noi una buona campagna elettorale”.

“Preg.mi colleghi candidati,
con la composizione dei candidati a Sindaco la campagna elettorale per le amministrative 2017 è ormai entrata nel vivo.
Seppure può apparire inusuale in una competizione elettorale, vi auguro buon lavoro e spero che nei prossimi mesi potremo confrontarci in maniera costruttiva per il bene della nostra amata città, e trasmettere ai nostri concittadini una immagine di democrazia e di educazione politica.
Le nostre idee, esperienze e modi di agire sono sicuramente molto diversi, ma sforziamoci di ispirarci ad un unico grande obiettivo, quello di portare a Trapani quel cambiamento di cui tanto ha bisogno; vi sento avversari politici con cui confrontarmi, non nemici a tutti i costi.
Per questo motivo mi riprometto, pur nella libertà di critica democratica che ogni confronto comporta, di adottare i toni del dialogo, anche quando tratteremo argomenti per i quali la penseremo in maniera diametralmente opposta.
Convinto che la serietà, la lealtà e la forza delle idee siano i migliori strumenti a nostra disposizione, auguro a tutti noi una buona campagna elettorale.
Che vinca il migliore.

Trapani, 10 aprile 2017
Piero Savona “.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteE’ serie C per la Libertas Alcamo
Articolo successivoUn incontro tra giovani, imprese e docenti del settore agroalimentare