Tante medaglie per l’ASD Team Sicilia di Trapani, altro passo verso la finale di Rimini

1890

Continua il percorso di qualificazione per i Campionati Italiani 2017 della WTKA, che ha visto il suo battesimo nazionale a Trapani, al Palailio, con la Tappa della Maratona Italiana perfettamente riuscita ed organizzata dal Presidente Regionale per la Sicilia Cesare Belluardo.
Si è svolta la seconda fase della qualificazione per il girone sud Italia a Catanzaro, con la partecipazione di ben dodici Team Siciliani tra i quali l’asd Team Sicilia di Trapani, capitanata dallo stesso Maestro Cesare Belluardo (cintura nera 7°dan), che ha schierato per l’occasione sei atleti che, con i risultati raggiunti in Calabria, possono considerarsi quasi sicuramente qualificati per la finale Nazionale che si svolgerà a Rimini il prossimo Giugno durante la prestigiosa manifestazione della Fiera del Fitness (Rimini Wellness).
Inoltre, il punteggio acquisito durante l’intero campionato determinerà la nuova nazionale italiana WTKA per la prossima stagione sportiva che rappresenterà la nostra Nazione ai prossimi Mondiali Unificati, a cui hanno già aderito oltre circa 50 Federazioni Internazionali.
Gli atleti del Maestro Cesare Belluardo hanno gareggiato in più categorie e specialità, confermando le qualificazioni ottenute nella tappa trapanese.
Il medagliere definitivo è di un totale di 27 medaglie di cui 20 ori, 5 argenti e 2 bronzi ed ogni atleta della rappresentativa trapanese si è piazzato nel podio in ogni categoria nella quale si era iscritto.
Nel computo delle medaglie, Davide Belluardo porta a casa 3 ori, 1 argento ed 1 bronzo; Alessio Belluardo 4 ori ed 1 argento, Noemi Romano 6 ori ed 1 argento, Irene Marchese 3 ori ed 1 argento, Antonino Trapani 2 ori, 1 argento ed 1 bronzo ed infine Antonio Valerio 3 ori alla sua prima esperienza agonistica. Davide e Noemi fanno attualmente parte della nazionale italiana WTKA ed Alessio ed Irene sono campioni Italiani.
Ogni atleta del Team Belluardo ha gareggiato nelle quattro discipline di gara della kick boxing (fight point, continuous fighting, kick light, k-1 light) ed in doppie categorie, sia su tatami (tappeto di gara) che ring.
Prossimo appuntamento agonistico a Messina nel mese di Aprile, per la fase finale di qualificazione, “è sempre una grande emozione ed un enorme soddisfazione constatare che il Team Sicilia, presso cui alleno i miei atleti, sia presente in così grande quantità nelle classifiche di qualificazione e nelle fasi dei Campionati Italiani WTKA.

Comunicato

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteVirtus Trapani cede per un solo punto al Caltanissetta
Articolo successivoNel bar oltre alle bevande si vendeva sostanza stupefacente