Marsala e Valderice ottengono finanziamento per i centri antiviolenza

832

I comuni di Marsala e Valderice hanno ottenuto un finanziamento di 180 mila euro a seguito della partecipazione all’Avviso “Per il potenziamento dei centri antiviolenza e dei servizi di assistenza alle donne vittime di violenza e ai loro figli e per il rafforzamento della rete dei servizi territoriali” pubblicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità.

Si tratta di un risultato importante considerato anche che in Sicilia sono stati finanziati soltanto quattro progetti e quello di Marsala e Valderice è l’unico in provincia di Trapani.
Il progetto finanziato, denominato “Abbattere il soffitto di cristallo”, ove il Comune di Marsala è ca- pofila, punta a garantire un più efficace sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli attra- verso l’assistenza di personale qualificato, prevede l’avvio di specifici percorsi psicologici che pos- sano sostenere le vittime di queste forme di violenza ed il sostegno economico alle utenti, nonché l’avvio di borse lavoro.

Inoltre, parte del finanziamento è destinato all’ammodernamento ed adeguamento alla vigente nor- mativa dei centri antiviolenza.
A tal proposito, si evidenzia che l’Amministrazione Comunale di Valderice ha già destinato una nuova sede al centro antiviolenza in un appartamento confiscato che nei prossimi giorni sarà inau- gurato.

Sabato, 4 marzo, al Complesso Monumentale San Pietro a Marsala è stato sottoscritto l’accordo tra i partner che dà il via alla fase operativa.

Particolare soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale per avere ottenuto una disponi- bilità finanziaria che permette di avere ulteriori strumenti per fronteggiare la problematica, tutelare le vittime e prevenire i fenomeni di violenza.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCarmelo Morreale “L’arte è figlia della libertà, non della clausura”
Articolo successivoRiqualificazione Strade del Vino Alcamo DOC