Anziani e Bambini insieme: le “Chiacchiere” a scuola

2946

È il dolce tipico del Carnevale e si mangia solo nel periodo che precede la Quaresima. Le “chiacchiere” piacciono ad adulti e bambini, fritti o al forno conquistano il palato. A Mazara del Vallo, nell’ambito del progetto “Anziani angeli custodi a scuola” promosso dalla Fondazione San Vito Onlus, le dieci anziane coinvolte hanno preparato il tipico dolce in un laboratorio en-plain-air davanti ai bambini della scuola materna di piazza Macello (istituto comprensivo “Luigi Pirandello”). «L’obiettivo dell’iniziativa è quello di rinsaldare il rapporto tra anziani e bambini – ha commentato Vilma Angileri, presidente della Fondazione – tramando, altresì, antiche tradizioni, come quelle della preparazione dei dolci, ai bimbi». Curiosità e “mani in pasta” per i più piccoli che hanno potuto assistere alla preparazione delle chiacchiere. «È già il secondo anno che tra il nostro istituto e la Fondazione San Vito Onlus sviluppiamo questo progetto di collaborazione – spiega la dirigente scolastica Antonina Marino – da un lato per gli anziani è l’occasione per tenersi in attività e a contatto con i piccoli, dall’altro i bambini possono scoprire di più il valore dei nonni». Il progetto della Fondazione coinvolge anche alcune classi del 1° circolo didattico: anche lì gli anziani del centro “Vivi la vita” svolgono attività settimanale con i bambini.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSciortino, Sindaco di Calatafimi Segesta, ringrazia il Carabiniere che, fuori servizio, bloccò un ladro in azione
Articolo successivoSversamento di liquami su una parte della spiaggia del lungomare Dante Alighieri