Alcamo Bene Comune: gli arresti di ieri “sono, per noi, chiaro segno che finalmente qualcosa è cambiato”

2098

Alcamo Bene Comune in rifermento alle notizie di cronaca di ieri sui sei arresti di soggetti indagati per associazione mafiosa ha affidato ad un comunicato il proprio pensiero: gli arresti “sono, per noi, chiaro segno che finalmente qualcosa é cambiato. Il palese fallimento di pratiche volte ad influenzare il libero esercizio del voto, é per noi di Abc motivo di orgoglio e ci impone di sperare ancor di più, per il futuro nostro e dei nostri figli, che Alcamo, vittima per anni di quel nefasto sistema contro cui abbiamo lottato in prima linea e senza mai fare un passo indietro, continui fieramente a tenere la schiena dritta. Per questo riteniamo che sia fondamentale, in particolare da parte di chi riviste ruoli istituzionali, non solo negare ogni tipo di interlocuzione con realtà criminali, ma soprattutto farsi carico di importanti battaglie, denunciandone l’esistenza. Un plauso va, inoltre, agli imprenditori che, con coraggio, hanno denunciato i tentativi di estorsione; che possano essere d’esempio per altri, avviando così un processo di liberazione sempre più concreto.
Abc si congratula, infine, con la magistratura e le forze dell’ordine per l’egregio lavoro svolto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSicilia Futura di Alcamo: “soddisfazione per la brillante operazione condotta dalla Magistratura e dalle Forze dell’Ordine”
Articolo successivoGuardia Costiera Pantelleria incontra il Genio Civile di Trapani per i danni che interessano la Diga Foranea
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.