Assolti Coppola e Bertolino

2432

Ex assessore ed ex dirigente del Comune di Alcamo, non hanno commesso alcun abuso

Il gip del Tribunale di Trapani, giudice Cersosimo, ha assolto l’ex assessore all’Urbanistica del Comune di Alcamo, Vincenzo Coppola, 64 anni e l’architetto Carlo Bertolino, 61 anni, dirigente all’epoca dei fatti del V settore Urbanistica del Comune di Alcamo. L’assoluzione è giunta al termine del processo svoltosi col rito abbreviato. Per il giudice inesistente il reato di abuso d’ufficio e relativo al pagamento di una parcella al Coppola per un incarico professionale adempiuto prima della nomina ad assessore. A Coppola nel settembre 2014 venne liquidata una parcella (seconda tranche) di circa 40 mila euro. Il caso fu sollevato dopo una nota firmata da altri progettisti incaricati di redazione di piani di recupero che lamentavano il fatto di non essere stati pagati a differenza invece del Coppola. Un caso finito tra le mani dell’allora commissario straordinario Arnone, poi è scattato il sequestro degli atti da parte delle Fiamme Gialle.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePatteggia l’alcamese accusato di detenzione illegale di arma da fuoco
Articolo successivo“Cemento del Golfo”, stralciata la posizione di Artale