Quattro giorni di dolcezza: la festa del cioccolato fa tappa a Castellammare.

32961

festa del cioccolato 2

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Quattro giorni di dolcezza dal 2 al 5 febbraio, nel centro storico cittadino: la festa del cioccolato fa tappa a Castellammare con un appuntamento “delizioso” che prevede stand, laboratori, degustazioni e musica. Nelle zone pedonali di corso Mattarella e corso Garibaldi, dal mattino a tarda sera, precisamente dalle 10:00 alle 24:00, sarà di scena l’alta pasticceria legata esclusivamente al cioccolato con maestri cioccolatieri italiani che proporranno le loro specialità. Quindi musica, canto, spettacoli per bambini e cabaret. Per i golosi saranno quattro giorni di piacere per il palato perché il cioccolato potrà essere gustato in varie combinazioni e forme, negli stand appositamente allestiti.

«Abbiamo programmato manifestazioni ed attività che richiamano visitatori in questo periodo invernale – affermano il sindaco Nicolò Coppola ed il vicesindaco ed assessore alla Cultura, Salvo Bologna -. La nostra proposta periodica di manifestazioni di livello ci consente di captare l’attenzione di tanti cittadini che, come già avvenuto con le attività ed i mercati di Natale, sono invogliati a raggiungere le nostre zone pedonali in centro storico, anche per una semplice passeggiata ed uno sguardo a quanto da noi proposto: stand e prodotti di qualità in vendita, fantasia ed originalità degli eventi proposti creano un’attrazione che ci consente di destagionalizzare così da rendere più vivo il centro storico cittadino non solo nel periodo estivo, con la collaborazione sempre attenta delle attività commerciali. Leghiamo inoltre le attività alla solidarietà ed alla didattica con laboratori nelle scuole sulla lavorazione del cioccolato».

Al mattino ci saranno laboratori didattici per i bambini delle scuole sulla lavorazione, conservazione del cioccolato e la sua scultura che è una vera e propria arte. Ce ne sarà per tutti i sensi e la fantasia dei maestri cioccolatieri si sbizzarrirà con creazioni da ammirare, poiché saranno realizzate delle vere e proprie sculture di cioccolato, ma soprattutto specialità da assaporare perché realizzate con materie prime di alta qualità e proposte con combinazioni originali. Sarà anche realizzata una scultura in cioccolato raffigurante un simbolo della città che sarà messa all’asta e il ricavato sarà devoluto ad un’associazione di beneficenza. Gli stand resteranno aperti dalle 10:00 alle 24:00. Per quanto riguarda gli spettacoli giovedì 2 febbraio apertura degli stand e delle manifestazioni. La sera del 3 febbraio il direttore artistico Giuseppe Senia ha organizzato uno spettacolo di animazione con Agata Leale e le sue bolle di sapone, sabato 4 febbraio, dalle ore 18, musica cubana con il gruppo “Nessun tributo”. Domenica 5 febbraio la manifestazione sarà chiusa dal duo “Io e l’altro” con cabaret e musica.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTH Alcamo perde contro il Giovinetto di Petrosino
Articolo successivoAggredito un infermiere al Presidio ospedaliero di Alcamo. Nota di solidarietà di Motisi e Milazzo.
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.