Ad Alcamo personale precario contrattualizzato a tempo determinato. Soddisfazione della UIL di Trapani.

5515

Approvazione dalla Giunta Surdi ad Alcamo di una delibera per garantire in dotazione organica l’inserimento di tutto il personale precario contrattualizzato a tempo determinato.

giorgio-macaddinoA esprimere soddisfazione il segretario generale della Uil Fpl Trapani, Giorgio Macaddino, che palude anche al Sindaco e al Segretario Generale Bonanno:  “In un momento storico-sociale per i “precari” siciliani, dove la confusione legislativa regna sovrana e l’illusione della proroga sembra quasi certa – afferma Macaddino -, dove i politici siciliani per oltre 25 anni hanno rimandato il problema della stabilizzazione, ad Alcamo, fortunatamente la nuova amministrazione guidata dal sindaco pentastellato Surdi, va nella direzione opposta, grazie anche al contributo del nuovo segretario generale Vito Bonanno. E’ stata approvata, infatti, in giunta una delibera dove si garantisce in dotazione organica l’inserimento di tutto il personale “precario” contrattualizzato a tempo determinato, che dopo 25 anni di lavoro svolto con professionalità e responsabilità  all’interno dei vari settori, vede riconosciuta quella dignità lavorativa da sempre calpestata. A questa amministrazione va un plauso e un ringraziamento, con l’augurio che con il nuovo anno si possa dare seguito alle procedure di stabilizzazione, garantendo così serenità lavorativa a questo personale”. (Fonte Comunicato)

domenico-surdi-revAbbiamo raggiunto il Sindaco di Alcamo Domenico Surdi per una breve dichiarazione: “Nonostante le incertezze della regione siamo intervenuti già la settimana scorsa per garantire la prosecuzione dei servizi senza soluzione di continuità”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTutto esaurito a Erice per accogliere calorosamente il 2017
Articolo successivo“Aggiungi un posto a tavola”, un occasione di confronto con i migranti degli SPRAR del trapanese