La Polizia di Stato riesce a ritrovare una donna evasa

2179

SannaMarsala – La Polizia di Stato ha arrestato SANNA Sebastiana Lusiana, pluripregiudicata, di anni 31, per il reato di evasione.

Sanna si doveva trovare presso una casa comunità nissena, perché sottoposta agli arresti domiciliari per il resto di rapina aggravata, ma la donna era evasa, così sono scattate le indagini meticolose della Polizia che hanno prodotto risultati positivi, così sono scattate le manette per l’evasa.

Le indagini: la donna, dopo essersi data alla fuga, aveva raggiunto Marsala, per trovare rifugio presso l’abitazione di un suo vecchio conoscente, soggetto noto alle Forze dell’Ordine, nel frattempo diventato suo marito. Infatti, dopo aver fermato l’uomo mentre era alla guida della sua macchina, gli agenti constatavano che lo stesso si accompagnava ad un bambino di pochi anni, il quale veniva subito individuato come probabile figlio dell’evasa. Le ricerche si spostavano, dunque, presso l’abitazione dell’uomo, ove la SANNA veniva effettivamente colta all’interno del giardino.

La donna tratta in arresto per il reato di evasione è stata posta agli arresti domiciliari aggravati dalla misura cautelare del braccialetto elettronico, come disposto dalle autorità giudiziarie.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFiniti per il settimo anno consecutivo gli scavi del Team dell’Università di Bonn
Articolo successivoCamporealeDay, un evento per amanti del cibo, dell’arte, dell’artigianato e del turismo sostenibile.