L’Assessore Scurto risponde ai GD di Alcamo sulla loro proposta per la Biblioteca Comunale

2636

GD ScurtoL’Assessore Scurto dopo la pubblicazione da parte dei Giovani Democratici di una richiesta per un più funzionale utilizzo della Biblioteca Comunale, ha commentato il post dei giovani PD così: “ci sto già lavorando dal mese di Luglio e anche ad un piano un po’ più ambizioso che prevede il graduale accorpamento delle 2 biblioteche (step by step) per fare diverse economie, l’apertura prolungata dell’orario di accesso, wi-fi già montato (manca installazione definitiva e istruzioni per utenti da fare in questi giorni), efficientamento delle risorse umane, ampliamento di servizi (tablet, ebook e abbonamenti digitali ai quotidiani). Faremo diventare la biblioteca negli anni un gioiello! Senza recare danno agli utenti, agli studenti e alle persone che ci lavorano e mettendo un po più di fondi già nel 2017”.

Un giovane ha risposto al commento dell’Assessore: “Apprendiamo con positività che l’amministrazione ha un piano per il lontano futuro e valuteremo tale piano quando verrà presentato. Le nostre richieste però riguardano l’immediato”.

“Ragazzi – ha continuato l’Assessore – io ero studente fino a qualche anno fa, mi sono interessato subito proprio perché ho conosciuto il problema sulla mia pelle. Sono contento che volete darmi una mano … Ottimo! Grazie mille :) lavoriamo insieme x questa città che ha tanto bisogno di politiche giovanili ‘moderne'”.

Sempre il giovane alle parole dell’Assessore ha commentato: ” A disposizione assessore, certi della dovuta importanza che riteniamo le nostre proposte meritino, visto che fino ad ora noi studenti abbiamo dovuto fare i conti con un servizio qualitativamente migliorabile”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI Giovani Democratici rinnovano la richiesta di un più funzionale utilizzo della Biblioteca Civica “Sebastiano Bagolino”
Articolo successivoIncendiata auto a giornalista
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.