Pagare o non pagare gli stalli blu?

6881

strisce_blu_trapaniTRAPANI. Il consigliere comunale F.D’Angelo componente del gruppo misto, aderente al movimento Noi con Salvini ha inviato un’interrogazione al sindaco di Trapani con la richiesta di far “chiarezza sul pagamento elettronico, stalli a strisce blu”(legge di Stabilità 2016). Il consigliere chiede giunga dal  sindaco una  comunicazione in merito  all’obbligo di pagamento degli stalli in strisce blu.  D’Angelo sostiene che i cittadini non debbano più pagare a causa di un’inadempienza della  legge,  e inoltre di annullare tutti i verbali erogati dal 1 Luglio 2016, data di applicazione della normativa. La stessa infatti impone l’obbligo per tutti i comuni di adeguare i parchimetri ai pagamenti elettronici (mediante Bancomat), cosa che a Trapani non è ancora avvenuta. Il firmatario dell’interrogazione chiede sollecita risposta  scritta, da parte del sindaco Damiano.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCoppola: “Rispettato il patto di stabilità e ridotto il disavanzo”
Articolo successivoArriva la commissione nazionale antimafia