Donne Acli. 8 Marzo e Diritto al Voto per le Donne

1874

francesca-spada-acliDonne impegnate nel sociale, cresce il numero di esse nella Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani. A prenderne atto con piacere è stato il congresso provinciale delle Acli di Trapani, svoltosi sabato scorso. In questa occasione è stata eletta la nuova Responsabile provinciale del Coordinamento donne Acli Trapani Francesca Spada.  Spada ha rivolto un pensiero ed un augurio a tutte le donne acliste, anche in vista della celebrazione dell’otto marzo: “Quest’anno l’8 Marzo sarà una giornata della Donna speciale perché coincide con l’anniversario in cui si celebra il settantennale del riconoscimento del diritto al voto per le Donne in Italia. Come Donne Acli, rifacendomi alle parole della Responsabile nazionale, ci siamo prefissate l’obiettivo di investire in un percorso di consapevolezza  e di rafforzamento dei saperi, delle competenze e delle conoscenze  individuali, al fine di consolidare un percorso condiviso tra Donne che desiderano impegnarsi nella vita pubblica, sociale e politica”.

  “A tutte le donne dico di non avere mai paura- ha dichiarato Francesca Spada- di continuare ad osare con coraggio, fiducia, speranza e naturalmente con l’aiuto di “DIO”.

Affermazioni che spiegano la politica della neo responsabile provinciale del coordinamento donne Acli, cioé di  sostenere, anche facendo “rete” con altri movimenti, iniziative a favore dell’occupazione femminile e dell’integrazione di genere. Massimo sarà inoltre l’impegno e l’attività di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne e quella di genere.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSolidarietà del Sindaco di Calatafimi al Sindaco di Castelvetrano
Articolo successivoGiornate Fai di Primavera. Promuovere i beni culturali.
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.