Dimentica la carta di identità sul luogo di spaccio: arrestato giovane di Partinico

2096

SONY DSC

TRAPPETO – Continua senza sosta il lavoro dei carabinieri nel contrasto allo spaccio di droga. A finire in manette un giovane di Partinico, D.V. 22enne.

I Carabinieri della Stazione di Trappeto, impegnati nell’attività di controllo del territorio, transitando nella c.da Pantalina, hanno notato dei movimenti sospetti in un villino estivo.

Nel corso della verifica, i militari hanno rinvenuto, nella veranda della villetta, la carta d’identità del giovane che probabilmente, accortosi della presenza dei Carabinieri, si era allontanato dimenticando il proprio documento. Subito sono scattate le ricerche che si sono concluse, in pochi minuti, con il rintraccio del giovane.

I Carabinieri, mettendo letteralmente a setaccio l’abitazione, hanno così recuperato, in un mobile del soggiorno, un foglio di giornale in cui erano nascosti 9 involucri contenenti complessivamente 50 grammi di marijuana. Per il giovane sono scattate le manette con l’accusa di illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di domani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato un giovane di Santa Ninfa per furto
Articolo successivoCaso Funaro, le dichiarazioni di Scancarella