Arresti a Marsala, due per mandato internazionale

1190

BOJIAN leustean marius (1)MARSALA. Sono stati arrestati giovedì due cittadini rumeni ricercati attraverso un mandato di cattura europeo. Sono Marius Ionut e David Bojan, di 23 anni, su cui pendevano le accuse di rapina e guida senza patente rispettivamente.

I Carabinieri di Marsala una volta individuati i due hanno provveduto a fermarli e portarli presso la casa circondariale di Trapani, in attesa di consegnarli alle autorità del loro paese.

Ne giorni successivi sono stati deferiti altri quattro soggetti grazie ai controlli con etilometro e di circolazione stradale in genere. Sono:P.F.N. e I.A.K., rispettivamente33enne marsalese e 21enne tunisino, con precedenti di polizia, sorpresi alla guida dei propri veicoli senza aver mai conseguito la patente prevista; L.C.G., 34enne marsalese, con precedenti di polizia poiché, all’esito del test effettuato con l’etilometro, è stato trovato alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico nel sangue superiore al limite consentito; D.N.G.F., 30enne pantesco, sorpreso – all’esito dei controlli ematici effettuati presso il locale pronto soccorso – alla guida della propria autovettura sotto l’influenza di cocaina.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteProtocollo Comune di Marsala e sindacati per l’uso di manodopera locale
Articolo successivoPartinico: Si danno alla fuga dopo un furto ma si schiantano contro due auto