Fuoco al portone del Comune di Alcamo. Foto

7457

Comune di Alcamo incendio portone (3)1E’ stato dato fuoco al portone del Municipio di Alcamo. Sembra che nelle prime ore del mattino qualcuno abbia appiccato il fuoco al portone sede del Comune di Alcamo in Piazza Ciullo. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco, Vigili Urbani e i Carabinieri. Le dinamiche del fatto sono oggetto delle indagini.

Attestati di solidarietà sono giunti al Comune di Alcamo, tra questi la solidarietà dell’ex Sindaco, Bonventre: “Giunga a tutti i servitori della collettività di Alcamo, siano essi dipendenti o eletti nonché al Commissario Arnone, la mia più piena e convinta solidarietà per la vile intimidazione perpetrata stamattina a Palazzo di Città.

Altro attestato di solidarietà: Partito Democratico, e con esso il gruppo consiliare ad esso collegato, hanno pronunciato, in un comunicato, parole di denuncia e preoccupazione. “Il Circolo del Partito Democratico di Alcamo e il Gruppo Consiliare del PD esprimono profondo dispiacere per l’atto incivile che è stato compiuto nelle prime ore di oggi allorquando ignoti hanno lanciato una bottiglia incendiaria contro il portone d’ingresso del Comune di Alcamo.
“I componenti del Circolo – continua il comunicato – esternano altresì estrema preoccupazione per la deriva vandalica e delinquenziale che si sta diffondendo nella nostra città: l’episodio sopra citato è stato accompagnato, purtroppo, da altri atti incendiari nel centro storico di Alcamo compiuti nelle stesse ore da ignoti che si aggirano fra i ragazzi della nostra società”.

Ecco perché – conclude il comunicato – auspichiamo un maggiore controllo da parte delle forze dell’ordine preposte a salvaguardare l’ordine pubblico unitamente all’emanazione di ordinanze sindacali di maggiore efficacia”.

Comune di Alcamo incendio portone (2)1 Comune di Alcamo incendio portone (4)1 Comune di Alcamo incendio portone (1)1

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCosa sono le nevrosi?
Articolo successivoAltra sconfitta per la S. Francesco di Paola contro in Guarrato. E’ crisi nera. Montalbano:”Rimboccarci le maniche e lavoro duro”
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.