Trecento firme, per la sicurezza a Trapani, in poche ore

1021

photo_2015-10-12_06-21-38 TRAPANI. Un traguardo soprattutto per Vincenzo Maurizio Santangelo, il senatore 5 stelle, che ha portato avanti questa battaglia per la propria città sostenendo e incitando i cittadini a diventare parte attiva nel processo decisionale del comune.

Ieri mattina in poche ore sono state raccolte 300 firme a fronte delle 1000 richieste per presentare la petizione popolare. Una partecipazione straordinaria quella dei cittadini trapanesi andati a firmare per cominciare a far sentire la propria voce per la sicurezza della città. Una delle richieste riguarda la messa in funzione delle 118 telecamere già collocate in città.

“Tra qualche settimana, conclusa la raccolta delle 1000 firme, ma speriamo molte di più, sarà nostra cura trasmetterle al Sindaco Damiano, – conclude il portavoce M5S Vincenzo Maurizio Santangelo – oggi è stato importante vedere semplici cittadini come i nostri commercianti trapanesi, attivarsi in prima persona per un importante fine comune. Questo è quello che noi del M5S abbiamo sempre detto a tutti quando siamo scesi nelle piazze, cioè di diventare “cittadini attivi”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEnzo di Pasquale chiamato a collaborare da David Casals per un film ambientato in Sicilia
Articolo successivoAlba Alcamo: ancora un pareggio nella partita contro Pro Favara