Valderice, installazione del fotovoltaico. Progetto Italia – Tunisia in linea con la politica energetica europea

1111

valdericeInizia un percorso comune tra Italia e Tunisia verso la realizzazione di edifici del tipo zero energy. Un esempio di questo è l’installazione presso l’ex Casa Albergo in Via San Barnaba, adesso sede di uffici comunali, di due impianti di microproduzione energetica (mini eolico, fotovoltaico e termico) è ormai una realtà. L’intervento è stato realizzato nell’ambito del progetto DE.DU.ENER.T. che vede insieme una partnership italo-tunisina coordinata dal Comune di Valderice (Ente capofila), i partner istituzionali del C.R.T.En di Borj Cedria (Tunisi), il Consorzio Universitario della Provincia di Trapani e la ex Provincia Regionale di Trapani (oggi Libero Consorzio). Tutto questo in nome della diminuzione del fabbisogno energetico degli edifici pubblici, in linea con le indicazioni dell’Unione Europea all’interno del pacchetto Clima-Energia. La cooperazione tra i due paesi mira alla condivisione delle strategie da attivare per la diffusione delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica che vede il Comune di Valderice particolarmente impegnato, nella considerazione che questa realizzazione si va ad aggiungere ad altre iniziative di efficientamento energetico come quella ad esempio che ha riguardato l’installazione delle lampade a led dell’impianto di pubblica illuminazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIn aumento le imprese individuali in Sicilia gestite da immigrati e i primi in classifica non sono i cinesi
Articolo successivoPolizia di Stato incrementa i controlli sugli istituti scolastici. Furto al Falcone e al Nasi.
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.