Non passa la proposta di rimodulare l’attribuzione del gettone di presenza

1448

economiaALCAMO. Non è passata in consiglio la proposta di Abc di ridurre la spesa pubblica cambiando i criteri di attribuzione del gettone di presenza, soprattutto nelle commissioni. La questione aveva visto opporsi Sicilia Democratica ad Abc, dove i primi si sentivano spodestati dai secondi in una proposta che sentivano maggiormente propria
Le commissioni, infatti, spesso si concludono senza un nulla di fatto ma garantiscono ugualmente retribuzione pari a tutti i consiglieri anche se presenti per qualche minuto.

La proposta di modifica del regolamento comunale, risalente al 27 gennaio 2015 ma discussa solo ieri, avanzata da Abc non ha incontrato i consensi dei tanti consiglieri che a gran voce si son lamentati dell’aumento della Tasi e dell’Imu per i cittadini ma non si sono sentiti di votare una modifica che decurta sulle inadempienze personali un costo che è pagato dai cittadini.

Secondo alcuni consiglieri, che hanno giutificato la propria posizione contraria, non è giusto punire i virtuosi per colpa di coloro che si intascano il gettone senza lavorare effettivamente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePer un anno in Madagascar al servizio dei ragazzi di strada. Sette giovani – due della diocesi – si preparano alla partenza
Articolo successivoD’Alì: «Operatori trapanesi vero esempio di accoglienza turistica»
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.