Anniversario dell’omicidio del Maresciallo dei Carabinieri Vito Ievolella, vittima della mafia

1133

IevolellaOggi, 10 settembre 2015, nella ricorrenza del 34° anniversario dell’omicidio l’Arma dei Carabinieri e la città di Palermo ricorderanno il Maresciallo dei Carabinieri M.O.V.C. Vito Ievolella.

Alle ore 10,00 in Piazza Principe di Camporeale sarà deposta una corona d’alloro sulla lapide dedicata all’eroe, poi alle 10,30 verrà celebrata la Santa Messa nella chiesa di Santa Maria Maddalena, all’interno della Caserma “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, sede del Comando Legione Carabinieri Sicilia.

Perché fu ucciso? La causa del suo omicidio è probabilmente legata ad una sua indagine del 1980 che si concluse con una relazione dal titolo “Savoca più quarantaquattro”, che implicava fortemente la famiglia mafiosa Spataro, e che riguardava il contrabbando delle sigarette, già intrecciato al traffico degli stupefacenti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMatch avvincente tra Fortitudo Agrigento e Trapani Pallacanestro
Articolo successivoFestival delle contaminazioni a Castellammare, si conclude con Hamid Ziarati