Già ai domiciliari per spaccio, continuava l’attività in casa.

1773

MUTARI SantoBALESTRATE – I Carabinieri della Stazione di Balestrate, in esecuzione all’ordinanza emessa dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Palermo, hanno tratto in arresto Mutari Santo, 55enne di Balestrate, disoccupato, già noto alle Forze dell’Ordine.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso, su segnalazione della Stazione Carabinieri di Balestrate, a seguito della condotta tenuta dall’indagato non conforme alle prescrizioni imposte dalla misura della detenzione domiciliare a cui era già sottoposto dal mese di luglio 2014 per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Infatti, nella mattinata di sabato 2 maggio, nel corso di una perquisizione eseguita nell’abitazione del Mutari, i Carabinieri hanno rinvenuto e posto sotto sequestro otto dosi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale “Pagliarelli” di Palermo.