I numeri del Casale Monferrato, prossimo avversario del Trapani

743

basket trapaniTRAPANI.  A dirigere la squadra piemontese il coach Marco Ramondino, che,dell’esaltante esperienza di Veroli, ha voluto fortemente con se il play Tomassini, l’esperto tiratore Blizzard nonché l’ala-pivot Jamar Samuels, tutti protagonisti della scorsa stagione in terra ciociara. La Novipiù è una squadra chiaramente votata al gioco controllato ed alla precisa applicazione difensiva, mentre una peculiarità di non poco conto è costituita dalle rotazioni di Ramondino che concede 20’ di media a ben otto giocatori del roster . In regia troviamo Giovanni Tommasini, che conosce bene il lavoro svolto dal proprio coach. Finora garantisce 10.1 punti, 3.5 falli subiti e 4.1 assist di media. Colui che controlla è il rookie U.S.A, Jermaine Marshall, che sta controllando il suo lavoro da professionista. Egli è un giocatore completo, con una grande fisicità e con buoni tiri. L’altra guardia è Brett Blizzard, con grandissime esperienze in Italia e tiratore tremendo che ha un buon tatto. L’ala pivot è Niccolò Martinoni, conosciuto come colui che si affida alle mani da esterne e non per quello che combatte duro. Le sue attuali cifre stagionali recitano 11.9 punti, 7.1 rimbalzi. L’ala pivot d’uscita è Jamar Samuels, conosciuto perché ha lasciato Manresa per abbracciare nuovamente il coach che lo ha portato nella scorsa stagione a Veroli. Samuels è dotato di un buon atletismo ed ha migliorato il tiro da fuori. Il suo compito è quello di occupare l’area colorata facendo a spallate con avversari più potenti di lui. L’ala del 1988 del Barcellona, Nicola Natali, è un lottatore, rimbalzista e gran difensore, ma non porta tanti punti in casa, sebbene abbia un buon tiro. La sorpresa in casa Novipiù è senz’altro il playmaker Andrea Amato (1994) che ha completato un notevole salto di qualità rispetto al campionato passato, garantendo finora 9.4 punti.

L’esplosiva ala pivot arriva per dare un buon contributo alla NoviPiù con Abdel Fall, che sta raddoppiando i numeri della stagione passata. Numeri sottilissimi infine per gli under Edoardo Giovara (1993), Luca Valentini (1997) e Eric Ruiu (1997), finora ai bordi delle rotazioni del proprio staff tecnico.

Una botta rimediata alla spalla destra impedisce da due giorni a TJ Bray di allenarsi con la squadra. Ieri sera la guardia granata è stata sottoposta ad esami strumentali e oggi se ne conoscerà l’esito. La sua presenza per la gara esterna di domenica prossima è a rischio. Ha, invece, recuperato Emanuele Urbani da una lieve distorsione alla caviglia e già ieri pomeriggio ha lavorato con i compagni. Intanto, è prevista una sola seduta per la Pallacanestro Trapani, che oggi (ore 17.15) e domani pomeriggio(ore 17) rifinirà la preparazione in vista della gara esterna di Casale Monferrato, fissata per domenica 15 marzo (ore 18) e valevole per la venticinquesima giornata del campionato di A2 Gold.Si terrà oggi pomeriggio la conferenza stampa pregara di Lardo e Ferrero, presso la sala stampa “Cacco Benvenuti” del PalAuriga.

Irene, Milena, Giorgia IIIA Economico Sociale Istituto Vito Fazio  Allmayer

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRoberto Boscaglia ringrazia Trapani
Articolo successivoIn corso lo sfratto per un alcamese coinvolto in un’inchiesta di mafia e successivamente assolto