Taglia la strada ad una donna e l’aggredisce per la sua guida. Condannato un marsalese

1311

tribunaleLa vicenda è accaduta in pieno centro di Marsala. Un uomo alla guida della sua motoape, probabilmente infastidito dalla guida della donna che si trovava davanti a lui, le avrebbe tagliato la strada e successivamente aggredita con schiaffi, minacce e ingiurie.

La donna, durante l’aggressione, avrebbe anche tentato di chiamare le forze dell’ordine con il suo cellulare senza, però, riuscire nel suo intento perchè l’uomo le ha strappato di mano il cellulare scaraventandolo a terra.

Dopo il triste episodio è scattata immediatamente la denuncia per l’aggresssore, originario di Marsala classe 69’, chiamato a rispondere di violenza privata, danneggiamento aggravato, ingiurie, lesioni e minacce, dinanzi il Tribunale di Marsala.

L’uomo, difeso dall’Avv. Tranchida, ha scelto di proseguire il processo con il rito abbreviato, mentre la donna difesa dall’Avv. Fabio Spano, si è costituita parte civile.

A fine del processo il giudice del Tribunale di Marsala, Bruno Vivona, ha accolto la richiesta di condanna del pm, Alessandra Calò, condannando l’uomo a scontare sei mesi di reclusione e risarcire i danni alla giovane vittima.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteCastellammare, stanziate le somme per le indennità dei consiglieri comunali
Articolo successivoScarseggia la pulizia in Piazza Mercato
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.