Rissa a Partinico, il giudice predispone una multa

1882

 

RissaRissa aggravata, ecco l’accusa che aveva colpito quattro rumeni colti in flagranza di reato; luogo della rissa un bar di Trappeto.  La pena prevista è la reclusione da tre mesi a cinque anni. Ma non è andata così: Il Giudice della prima sezione penale di Palermo, dott. Chiaramonte, accogliendo le tesi delle difese degli imputati, ha riconosciuto a tutti le attenuanti del caso, condannando gli stessi, a seguito di rito abbreviato, alla pena della sola multa, pari ad euro 200, revocando la misura cautelare degli arresti domiciliari. Massima soddisfazione per il Difensore dei due fratelli Togan, Avv. Angelo Pizzo, per il quale il Giudice ha riconosciuto e correttamente valutato l’occasionalità e l’episodicità del fatto contestato ai propri assistiti.

 

 

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLettera aperta della “consulta dello sport” ad Alcamo
Articolo successivoE…state in parrocchia per l’ottava volta