Nei giorni di Pasqua e Pasquetta la Marina Militare ha tratto in salvo altri migranti

969

migranti siciliaContinua lo sbarco di migranti sulle coste Siciliane, e per i mezzi della Marina Militare non vi è tregua. Negli ultimi giorni nei porti Siciliani di Pozzallo e Augusta sono arrivati circa in mille. Tra loro anche donne e bambini in cerca di un ricongiungimento con i parenti nei paesi vicini come ad esempio la Francia o la Germania, in cerca di una vita migliore lontani da guerre e miseria.

Nella giornata di ieri, mentre a bordo di una delle navi coinvolte nelle operazioni di salvataggio dei migranti durante le operazioni di identificazione, due migranti sono stati fermati dagli ufficiale di polizia giudiziaria e dal Comandante della nave per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Il magistrato di turno presso la Procura di Siracusa ha emesso il suddetto provvedimento.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteMorto il gesuita padre Pulizzotto
Articolo successivoDomani congresso della Uilpa Trapani “Più pubblico per il pubblico”
Fulvio Catalanotto
Fulvio Catalanotto nasce in Sicilia, terra, secondo lui, al centro del mondo. Formatore ed esperto dei processi formativi con la passione per la comunicazione e l'informazione. È un ascoltatore cronico di Rosa Balistreri.