Bonventre pronto a nominare i nuovi assessori

1193

ALCAMO. Dopo le dichiarazioni delle scorse settimane, del Sindaco Sebastiano Bonventre, in merito all’azzeramento della giunta e la nomina dei nuovi assessori low-cost, nelle prossime ore potrebbero divenire ufficiali i nominativi della nuova compagine di giunta.

Nel toto-nomine sono finiti in questi giorni tantissime persone, ed è aumentato notevolmente l’interesse sulla vicenda. Secondo alcune indiscrezioni, potrebbe entrare in giunta Gaetano Gallo, funzionario regionale, direttamente scelto dal Sindaco Bonventre. Tra i nomi più accreditati, durante le consultazioni politiche, troviamo quello di Selene Grimaudo, vicina all’area dell’ex senatore Papania, o in alternativa Antonino Manno. Per area democratica potrebbe ritornare l’ex-vicesindaco Pasquale Perricone, soluzione che rafforzerebbe il rapporto tra il gruppo consiliare e l’amministrazione, quest’ultimo entrato in crisi negli ultimi mesi. Tra le new entry, supportato dai consiglieri Sciacca e Rimi, potrebbe entrare in giunta l’ex vice-Presidente del Consiglio Provinciale, Stefano Papa.

Nelle ultime ore sembra, invece, sfumare l’ipotesi dell’ingresso in giunta del consigliere comunale Giuseppe Stabile, vicino all’ex sindaco Giacomo Scala. Al suo posto potrebbe essere riconfermato Gianluca Abbinanti. L’ultimo nodo da sciogliere rimane quello legato all’UCD che, dopo alcune fumate bianche, sta valutando una serie di nomi da proporre.

Non c’è nulla ancora di sicuro, di certo  il Sindaco Sebastiano Bonventre avrebbe già voluto ratificare ad inizio di questa settimana la sua nuova giunta. Tra le maggiori difficoltà ci sarebbe quella legata alla questione degli Assessori low-cost, decisione che non  è stata gradita a molti. Proprio per questo motivo diversi personaggi si sarebbero tirati indietro. A breve i nomi saranno resi pubblici e non è possibile escludere l’ipotesi che ci siano dei colpi di scena.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEureka: Radio Alcamo Centrale sorteggia premi
Articolo successivoMarrocco lascia la guida di Noi per la Sicilia
Marcello Contento
Marcello Contento, nasce a Palermo nel 1982, vive la sua vita tra la Sicilia e la Toscana. Giornalista, insegnante di economia aziendale e lettore incallito di Tex e Alan Ford.