Pregiudicato 32enne in manette per evasione

1116

MARSALA. Nella mattinata di giovedì scorso è stato individuato da una volante del Commissariato di Marsala in servizio di controllo del territorio e pronto intervento, mentre girovagava nelle vicinanze della locale stazione ferroviaria, Gianluca Saia, pregiudicato catanese trentaduenne, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la Comunità Faro di C/da Fonatanelle, su ordinanza del Tribunale di Catania per il reato di rapina.

Una volta fermato dai militari, l’uomo, che non era riuscito a fornire una plausibile motivazione in merito al suo allontanamento dal luogo degli arresti domiciliari, è finito in manette per l’ulteriore reato di evasione. L’arresto è stato poi convalidato dal Tribunale di Marsala nella giornata di sabato 28 dicembre, disponendo il ripristino della misura degli arresti domiciliari presso la medesima Comunità Faro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl parcheggio che nessuno considera
Articolo successivoApprovato l’emendamento Ruggirello-Fazio-Turano