Anche per Solina 813 schede “anomale”

637

ALCAMO. Continua la burrascosa vicenda sulle scorse elezioni amministrative di Alcamo. Oltre le 433 schede passibili di annullamento per il Sindaco di Alcamo, ce ne sarebbero altre 813 votate in favore dell’altro candidato a Sindaco, Niclo Solina, anche queste da considerare passibili di annullamento.

A dare la notizia è stato lo stesso Sebastiano Bonventre che ha acquisito una copia del verbale dei carabinieri sul conteggio delle 6 sezioni incriminate. Proprio in queste sezioni pare che siano stati attribuiti al Solina 80 voti in più. “A fronte di 433 schede votate in modo anomalo in mio favore – commenta il Sindaco – ce ne sono parimenti ben 813 per Solina, votate in maniera passibile di annullamento, cui peraltro sembra essergli stato attribuito, sempre nelle stesse sezioni, 80 voti in più del dovuto“.

Proprio ieri Niclo Solina asupicava, citando le sole schede di Bonventre, un riconteggio di tute le sezioni elettorali delle scorse amministrative: “soltanto guardando tutte le schede potrà emergere effettivamente quanti voti sono stati attribuiti regolarmente a ciascun candidato sindaco. Noi abbiamo chiesto che si esaminino le altre 24 sezioni, alla fine di questo controllo la verità emergerà“.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNiclo Solina interviene sulla vicenda del voto di scambio
Articolo successivoIl Bosco d’Alcamo: unica tappa del campionato scolastico di “orienteering”